Sport

Migliore bicicletta ellittica 2020: la nostra Top 5

migliori biciclette ellittiche
Pubblicato da Agathe Rosse

Dopo avervi parlato delle migliori piattaforme vibranti, delle soluzioni miracolose per la cellulite e del rassodamento, passiamo a una completa ed efficace macchina fitness per far lavorare i muscoli e il cardio. Molto popolare, la bicicletta ellittica è un mix tra la cyclette, lo stepper e il tapis roulant. Come presenti nelle palestre così come a casa, scoprite la nostra selezione delle migliori biciclette ellittiche per riscaldare i muscoli.

 

2019 Migliori Venditori

[amazon bestseller=”vélo elliptique” description=”-” items=”3″ grid=”3″ ]

 

Cos’è una bicicletta ellittica?

Una bicicletta ellittica è uno dei grandi classici del fitness. Sia l’allenamento cardio che il rafforzamento muscolare, questa macchina è molto completa e permette di lavorare il battito cardiaco contemporaneamente ai diversi muscoli del corpo.

Molto semplice, la bicicletta ellittica è composta da due maniglie mobili a cui aggrapparsi e due pedane per ogni piede. In posizione eretta, le braccia e le gambe si muovono in opposizione, come un pendolo.

Mentre una semplice cyclette funziona solo nella parte inferiore del corpo, la bicicletta ellittica impegna anche la parte inferiore del corpo con entrambe le maniglie. Molto più completo, è anche più difficile da gestire. Dobbiamo riuscire a trovare il nostro ritmo dove braccia e gambe seguono contemporaneamente, per evitare lesioni e soprattutto per far funzionare il nostro corpo. Vedremo più avanti in questo articolo come utilizzare correttamente la vostra bicicletta ellittica e qual è la posizione giusta da adottare, per una pratica efficiente e sicura!

 

Piccola soluzione di spazio: la bicicletta ellittica pieghevole

Certo, l’ellittica è un dispositivo piuttosto ingombrante e pesante, che può diventare rapidamente fastidioso se si dispone di piccoli spazi. Ma poiché ogni problema ha una soluzione, le marche di attrezzature sportive hanno sviluppato delle ellittiche pieghevoli per permettere a tutti di praticare senza troppe difficoltà!

Quando diciamo pieghevole, significa che la parte inferiore – la base – si ripiega sulla parte superiore. Nessuna bicicletta ellittica si piega completamente, ma è comunque un risparmio di spazio se si sogna un’ellittica. Attenzione però, spesso sono un po’ più costosi se si vuole un dispositivo di qualità.

 

Confronto: le 5 migliori biciclette ellittiche

[amazon table=”3334″]

 

  1. L’entry level: la bicicletta ellittica MX350 della ELITUM

[amazon box=”B07HGYZSS8″ description=” “]

Con un prezzo molto interessante, questa bicicletta ellittica è ideale per un uso occasionale o regolare. Abbastanza leggero e silenzioso, non è ingombrante e troverà rapidamente il suo posto per un fitness soft. Potete mettere il vostro tablet o un libro davanti al computer di bordo per tenervi occupati o per seguire le sessioni di allenamento online. Tra le biciclette ellittiche più economiche, che sono ancora piacevoli da usare, si dovrà passare a una gamma più alta se si cercano più opzioni o se si desidera un dispositivo ad alte prestazioni per un uso intensivo.

In immagini

 

Bicicletta di ottima qualità. Ben confezionato, facile da montare. Lo uso tre volte a settimana, è molto buono. [/su_citazione]

Accessori associati :

[amazon box=”B00CE15MQ0″ template=”list”]

 

  1. Il miglior rapporto qualità-prezzo: la bicicletta ellittica CX625 di Sportstech

[amazon box=”B07C9BF3XM” description=” “]

Se state cercando un modello economico ma ad alte prestazioni, questo è quello che fa per voi! Ben noto per le sue attrezzature sportive di qualità, il marchio tedesco Sportstech offre una bicicletta ellittica robusta e resistente. Con i suoi 22 programmi integrati, potrete allenarvi senza rischi secondo i vostri obiettivi. Attendete circa 2 ore per il montaggio e l’installazione, prima di poter godere appieno della vostra nuova attrezzatura per il fitness! Potrete personalizzare i vostri allenamenti inserendo il vostro peso, il sesso, l’altezza ecc. per un’attività che fa al caso vostro! Piccolo consiglio: scegliete un tappetino per stabilizzarlo, potrebbe muoversi leggermente durante la pedalata.

In immagini

 

 

Consegna rapida a domicilio. Facile montaggio con la documentazione allegata (Principalmente bulloni da avvitare con gli utensili forniti). Il prodotto assemblato è robusto, silenzioso. La ricchezza dei programmi è davvero molto interessante e varia. È la mia prima macchina fotografica. E’ bello.
Il rapporto qualità-prezzo è eccellente! Sono soddisfatto.
Raccomando

Accessori associati :

[amazon box=”B01DVVL09E,B0716WQLG9″ template=”list”]

 

  1. Il meglio: la bicicletta ellittica CX2 di Sportstech

[amazon box=”B0789T2VXJ” description=” “]

Ancora più potente della precedente, questa bici Sportstech è ricca di caratteristiche ed è più adatta ad un’attività intensiva. Collegato, con numerosi programmi e i suoi 16 diversi livelli, ne avrete abbastanza per rafforzare i vostri muscoli e lavorare il vostro cardio con un comfort ottimale. Questo modello ha un concetto molto particolare, in quanto non necessita di alimentazione elettrica. È pedalando che si ricarica la bicicletta e la si fa funzionare: non c’è bisogno di metterla vicino a una presa di corrente, il che è abbastanza pratico! Attenzione, le istruzioni non sono molto chiare, i tutorial sono disponibili su YouTube per il montaggio, il montaggio è semplice ma un po’ lungo, consentono 2 ore.

In immagini

 

 

Perfetto! L’attrezzatura è di buona qualità e la moto funziona perfettamente. I programmi di 15 minuti sono ottimi.
Raccomando

Accessori associati :

[amazon box=”B01DVVL09E,B0716WQLG9″ template=”list”]

 

  1. Pratica: la bicicletta ellittica pieghevole 450 LE della ProForm

[amazon box=”B01G74GZQU” description=” “]

Se siete a corto di spazio ma cercate una ellittica di qualità, il modello ProForm è la scelta perfetta! Con le sue numerose opzioni (Bluetooth, altoparlanti integrati, ventole) e i suoi 16 livelli di intensità, è ideale per un uso occasionale o regolare. Un piccolo inconveniente, le istruzioni sono interamente in inglese e i programmi registrati possono essere un po’ brevi (30 minuti) a seconda degli obiettivi. Perfetto per un inizio senza intoppi con un eventuale follow-up con l’applicazione iFit!

In immagini

 

 

Buon materiale, solido, buona ampiezza, passi fluidi … istruzioni in inglese, per il montaggio ho un buon tecnico a casa, quindi nessuna preoccupazione (contare 2 ore per il montaggio) d’altra parte per usare correttamente la console che mio marito ha trovato su internet, le istruzioni in francese. Da vedere nel tempo…

Accessori associati :

[amazon box=”B019DZDM3O” template=”list”]

 

  1. L’alta prestazione: la bicicletta ellittica CardioCross di SKANDIKA

[amazon box=”B00B1AGR28″ description=” “]

Questo modello ellittico ad alte prestazioni raggiunge un livello di attività adatto agli atleti d’elite, con un grande volano, 16 livelli di resistenza e 19 programmi di allenamento. Con uno schermo intero e una cintura cardio, è possibile controllare la frequenza cardiaca e potenziare il cardio in base ad allenamenti predefiniti. Il must è che oltre alla robustezza e alle prestazioni, è pieghevole per essere molto compatto!

In immagini

 

Questo CardioCross è ECCELLENTE! Fa molto bene la sua parte (cardio e tonificazione).
Vorrei solo che fosse “davvero ellittica” come si pensa su una bicicletta ellittica.
Il volano è in “rotondo” e non in “ellisse”, quindi il movimento è più piccolo rispetto alle bici da palestra.
Non avevo previsto questo dettaglio, ma è una questione di abitudine. Sono ancora soddisfatto di questa moto. Inoltre, il volano è davvero buono e ha un buon livello di resistenza. Questo compensa fortemente il dettaglio dell’ellisse e del tondo.
Lo consiglio!

Accessori associati :

[amazon box=”B01DVVB2K6″ template=”list”]

 

Come scegliere la bicicletta ellittica giusta?

Scegliere un’ellittica è un’ottima cosa per un allenamento delicato e per far funzionare la frequenza cardiaca. Ma prima di lanciarsi in un modello, ecco alcuni criteri di acquisto da osservare e da tenere in considerazione per una scelta di successo.

  • L’uso di

Primo criterio e non ultimo! La domanda è come volete usare la vostra ellittica: occasionalmente, regolarmente o intensamente. Se volete usarla per un semplice allenamento di tanto in tanto, non avrete bisogno di una bicicletta ad alte prestazioni, basterà un modello semplice. Tuttavia, se state cercando un modello per un’attività più avanzata, scegliete una bicicletta di qualità e robusta.

  • La tua morfologia

La maggior parte delle attrezzature per il fitness ha dei limiti di peso. Se state cercando di perdere peso a causa del sovrappeso, controllate il peso massimo ed evitate i modelli di fascia bassa, che sono piuttosto leggeri e non molto forti. Per quanto riguarda le dimensioni, preferite un modello con un’altezza del manubrio adattabile, per evitare disagi nell’uso e cattivi movimenti se il manubrio è troppo alto o troppo basso.

  • Dimensioni e peso

Poiché è destinata ad essere in casa vostra, è importante che la bicicletta non intralci la vostra routine quotidiana e non occupi troppo spazio. Se avete un interno piccolo, potete optare per un ellittico pieghevole, per risparmiare un po’ di spazio. Se potete lasciarlo in posizione, date una buona occhiata alle dimensioni del pavimento e all’apertura alare dell’unità. Anche il peso deve essere preso in considerazione. Una bicicletta ellittica può pesare fino a 40 kg, che è un bel po’ da trasportare o da spostare. Preferisco un apparecchio con piccole ruote per una più facile conservazione.

  • Tipo di resistenza

confronto biciclette ellitticheEsistono 3 tipi di resistenza, con caratteristiche diverse, sta a voi scegliere quella più adatta a voi.

Resistenza della cinghia: una cinghia si avvolge intorno alla ruota della bicicletta e si regola per stringere o allentare per aumentare o diminuire la resistenza della pedalata. Il sistema più elementare, è abbastanza efficiente a breve termine, ma si usura a causa della forza di attrito, e quindi non è molto durevole. L’attrito della cinghia contro la ruota è piuttosto rumoroso, e induce una pedalata più a scatti e meno precisa tra i diversi livelli.

Resistenza magnetica: con una ruota in metallo e magneti, basta cambiare la distanza tra la ruota e i magneti per aumentare o diminuire la resistenza e quindi la difficoltà di pedalare. Questo sistema è molto silenzioso e garantisce una lunga durata in quanto non c’è attrito tra i magneti e la ruota. I passaggi di diversi livelli di resistenza sono più fluidi rispetto alla cinghia, e più precisi: si può quindi beneficiare di molti più livelli per un migliore allenamento.

Resistenza elettromagnetica: in questo caso, la pedalata aziona un motore che produce un campo elettromagnetico. Altamente preciso, estremamente affidabile e ultraresistente, è il sistema più efficiente e quindi il più costoso, spesso riservato agli sportivi di alto livello.

  • Il peso della ruota

Il peso della ruota ellittica può variare da 7 a 20 kg. Il peso è legato alla resistenza, da tenere in considerazione a seconda dell’utilizzo. Tra 7 e 10 kg, la resistenza sarà piuttosto bassa, ed è quindi più adatta ad un uso occasionale. Da 11 a 20 kg, la resistenza è più equilibrata e offre più livelli, ideale per un uso regolare. Se siete a livello stagionato con la pratica quotidiana, dovreste piuttosto rivolgervi a modelli con una ruota che pesa più di 20 kg.

  • Livelli di resistenza

A seconda del vostro livello e dei vostri obiettivi, dovreste scegliere livelli di resistenza adeguati. La cosa più importante sono i passaggi tra i diversi livelli. Se volete progredire gradualmente, assicuratevi che la bicicletta ellittica abbia livelli ravvicinati, per evitare di fare un grande passo avanti. Se siete molto sportivi, scegliete una bicicletta con una vasta gamma di punti di forza per trovare i livelli che fa per voi.

  • Il computer di bordo

Questo criterio non influisce sulle prestazioni della moto, ma può essere decisivo a seconda delle vostre aspettative. Sulla maggior parte dei modelli, troverete sempre il tempo di attività, la distanza percorsa, i giri al minuto (giri al minuto), equivalenti alla velocità, i livelli e le calorie bruciate. Se si vuole andare oltre, si possono trovare console più elaborate, con biciclette collegate, altoparlanti integrati, uno schermo con corsi di formazione, scenari ecc.

  • Facilità d’uso

Dato che ci passerete un po’ di tempo, la bicicletta ellittica deve essere comoda, sia sul manubrio che sui pedali. Le impugnature devono essere piacevoli al tatto e da tenere, il movimento deve essere fluido e adatto a voi. Le pedane su cui si posizionano i piedi possono essere più o meno rigide, e quindi più o meno comode per lo spostamento dei piedi. Il dispositivo deve essere ergonomico e adatto a voi, in modo da non interferire con la vostra attività fisica.

  • Accessori e caratteristiche

Se cercate una bicicletta ellittica ultracompleta con molte opzioni, troverete modelli con portabottiglie, altoparlanti, prese USB, lettore MP3 ecc.

  • Il prezzo

Essendo abbastanza conseguente, questo dispositivo di allenamento cardio è piuttosto costoso, se si è alla ricerca di qualità. Per i prezzi più bassi, il prezzo di ingresso è di 200€, ma non aspettatevi grandi prestazioni e solidità. D’altra parte, quelli di maggior successo, a livello professionale, potranno arrivare a più di 3000€. Per un dispositivo robusto, di qualità ed efficiente, costerà tra i 500 e i 1000 €.

 

Come si usa un’ellittica?

L’uso di una bicicletta ellittica è molto semplice! L’importante è adottare la giusta postura, e scegliere il giusto livello di resistenza per cominciare.

Per quanto riguarda la postura, bisogna stare in piedi dritti, in piedi sui “pedali”. Poi basta afferrare entrambe le maniglie, assicurandosi di avere il braccio a 90° quando si tira.

Potete variare i livelli di difficoltà giocando sulla resistenza, secondo le vostre preferenze e i vostri obiettivi. Ad esempio, per un buon allenamento cardio, è possibile diminuire la resistenza al lavoro sul cardio e sulla velocità. Al contrario, se invece si vuole far lavorare i muscoli, si può aumentare la resistenza. Il movimento sarà molto più difficile, ma si garantirà la tonificazione dei muscoli e il rafforzamento dei muscoli addominali del corpo.

In termini di sessioni, iniziate con 15 minuti se non siete molto sportivi, poi aumentate la durata, cercando di raggiungere 1 ora di attività, o anche 1h30. Per vedere i risultati nella perdita di peso, l’ideale è fare almeno 3 sessioni a settimana.

Per saperne un po’ di più su come si fa l’ellittica, ecco un piccolo video che spiega come farlo per un movimento sicuro e un allenamento efficiente!

 

Quale parte del corpo funziona con una bicicletta ellittica?

I vantaggi delle biciclette ellittiche sul nostro corpo sono numerosi. Tanto per cominciare, il vantaggio di questo dispositivo sportivo è che sollecita delicatamente l’intero corpo, senza alcun impatto sulle articolazioni. Sarete in grado di lavorare il vostro cardio senza alcuno shock, a differenza dei tapis roulant, che sono rapidamente dannosi per le articolazioni.

Oltre al cardio e quindi al funzionamento del muscolo cardiaco, l’ellittica esercita l’80% dei nostri muscoli, rendendola una delle macchine più complete.

A livello dei muscoli della parte superiore del corpo, il movimento oscillatorio delle braccia impegna i bicipiti, i tricipiti, ma anche i muscoli addominali, pettorali e dorsali.

Per quanto riguarda la parte inferiore del corpo, sentirete le gambe, le cosce (soprattutto l’ischia e il quadricipite) e i glutei.

A seconda dei muscoli del corpo che si vuole mirare, è possibile utilizzare la resistenza e le variazioni nei movimenti. Ad esempio, se si pedala all’indietro, si sentiranno di più l’ischia e le natiche. A livello delle braccia, se si ha un movimento di spinta più intenso, si lavora piuttosto il tricipite, mentre si lavora piuttosto il bicipite se si tira.

Per lavorare sull’equilibrio, sul rivestimento e migliorare la postura, si può eseguire il movimento senza le mani, cercando di stare dritti.

 

Bicicletta ellittica: per perdere peso o costruire i muscoli?

La bicicletta ellittica è un’attrezzatura sportiva piuttosto destinata a favorire la perdita di peso. È una delle attività più efficienti per bruciare i grassi in casa, con una media di 500-800 calorie bruciate all’ora.

Questa attività fisica è eccellente per il sistema cardiovascolare, lavorando il muscolo cardiaco e migliorando la resistenza. Guadagnerai in cardiofitness e potrai controllare la tua frequenza cardiaca grazie ai sensori sulle impugnature.

Questa apparecchiatura è quindi più appropriata se si vuole perdere peso piuttosto che aumentare la massa muscolare. Non aspettatevi di assorbire molti muscoli, tuttavia, si può davvero sentire il rafforzamento dei muscoli superiori e inferiori, e si vedrà una rapida tonificazione dei muscoli.

 

Dove comprare una bicicletta ellittica?

Se volete acquistare una ellittica e volete provarla prima di iniziare, potete rivolgervi ai negozi di attrezzature sportive come Decathlon, Intersport, Go Sport ecc.

Online, potete andare direttamente sui siti di e-commerce del marchio che desiderate, e potrete trovare biciclette ellittiche con un migliore rapporto qualità-prezzo.

Per trovare una bici ellittica economica o al miglior prezzo, troverete la vostra felicità su Amazon o Cdiscount.

 

La migliore bicicletta ellittica: perché fidarsi di noi?

Grazie per aver letto questo articolo! Poiché sappiamo che non è sempre facile fare la scelta migliore senza provare, ogni nostro consiglio è il risultato di un lungo lavoro di analisi delle opinioni dei consumatori su prodotti di punta e poco conosciuti sul mercato, di confronto dei prezzi e delle caratteristiche tecniche, ma anche e soprattutto di test da parte di un team di uomini e donne costantemente rinnovato per mantenere una reale obiettività che vi aiuti nel vostro processo di acquisto.

Tutti i criteri di acquisto vengono esaminati per la realizzazione delle nostre guide comparative: budget, livello di gamma, aspetti funzionali e pratici, design, confezione e accessori, sicurezza… Tutto questo per aiutarvi a scegliere quotidianamente i prodotti più adatti alle vostre esigenze, desideri e vincoli, al miglior prezzo!

L'autore

Agathe Rosse

Sono assistente d'asilo da 4 anni, mi godo il tempo libero per le mie passioni. Amo la cucina (il cibo gourmet è il mio più grande difetto!), l'avventura e lo sport. Scrivere è uno dei miei hobby, lasciare che la penna esprima i miei pensieri. Non esco mai senza il mio piccolo taccuino!