Facebook

Scuola “elementare”? Dalla filosofia antica ai giorni nostri

Scuola “elementare”? Dalla filosofia antica ai giorni nostri

Nei tempi antichi, Eraclito scrisse che colui che sa non è chi conosce tante...

Non toccate Il Piccolo Principe: il racconto di Saint-Exupéry è un classico

Non toccate Il Piccolo Principe: il racconto di Saint-Exupéry è un classico

  Socrate, fosse vissuto oggi, sarebbe già impazzito. Lui, il più saggio...

L’occhialuto uomo degli ordigni e del veleno

L’occhialuto uomo degli ordigni e del veleno

Il lascito di ogni conflitto impressiona per i suoi numeri e per...

Filosofia come insegnamento di libertà e pensiero critico

Filosofia come insegnamento di libertà e pensiero critico

“In an open, inclusive and pluralistic, knowledge-oriented society,...

  • Scuola “elementare”? Dalla filosofia antica ai giorni nostri

    Scuola “elementare”? Dalla filosofia antica ai giorni nostri

  • Non toccate Il Piccolo Principe: il racconto di Saint-Exupéry è un classico

    Non toccate Il Piccolo Principe: il racconto di Saint-Exupéry è un classico

  • L’occhialuto uomo degli ordigni e del veleno

    L’occhialuto uomo degli ordigni e del veleno

  • Filosofia come insegnamento di libertà e pensiero critico

    Filosofia come insegnamento di libertà e pensiero critico

ANTEPRIMA RIVISTA

 

Riforma costituzionale

Anche quest’anno, dal 10 al 13 settembre, appuntamento con Eleatica, consueta manifestazione sulla filosofia eleatica che si svolge presso la Fondazione Alario ad Ascea Marina (SA), immersi nella suggestiva cornice dell’antica Elea-Velia, sede della scuola di Parmenide e Zenone.

PER IL PROGRAMMA COMPLETO: CLICCA QUI

PER LA SCHEDA D'ISCRIZIONE: CLICCA QUI

PER LA SCHEDA D'ISCRIZIONE ACCOMPAGNATORE: CLICCA QUI

Dal 2004, suo anno di ideazione, studiosi e appassionati di tutto il mondo si incontrano ogni anno per discutere del pensiero e dell’attualità di questi grandi filosofi. La manifestazione prevede sessioni scientifiche di studio e approfondimento di diversi temi riguardanti i maestri eleatici, in un prismatico progetto volto a concentrare annualmente l’attenzione sulle diverse sfaccettature che tale fase della filosofia presocratica ebbe e sugli elementi che ancora oggi risultano contestuali.

La presentazione dell’evento avrà luogo nella cornice di EXPO, padiglione KIP International School, mercoledì 1 luglio alle ore 17.00. Con l’occasione si presenteranno anche alcuni lavori destinati all’istituendo Museo del Paradosso.

L’edizione 2015 di Eleatica propone le lezioni magistrali di una celebrità madrilena, nota e stimata anche nel panorama filosofico italiano: il Professor Alberto Bernabé, dell’Universidad Complutense, che si concentrerà su Parmenide e, in particolare, sui sofisticati mezzi espressivi messi a punto dal maestro di Elea.

A fare da corollario a queste attese lezioni, arricchendole con ulteriori spunti di riflessione, una carrellata sulle principali novità librarie concernenti i presocratici, seguite da discussioni sulle proposte più recenti.

Al termine degli interventi di Bernabé avrà luogo il conferimento della cittadinanza onoraria di Elea al Professor Giovanni Cerri (Univ. Roma3), alla presenza di altri cittadini onorari. La Laudatio Academica sarà pronunciata da un altro cittadino onorario, il Prof. Giovanni Casertano.

Evento da non perdere sarà l’attesa pre-apertura del Museo del Paradosso nei locali della Fondazione Alario, costituito – per cominciare – dai lavori di studenti di licei italiani.

Il fine settimana continuerà con proposte sempre più interessanti. Nel pomeriggio di sabato 12 avrà luogo la visita guidata all’area archeologica e la domenica mattina sarà la volta di altri due appuntamenti di pregio: una conferenza di M. T. Granese, responsabile dell’area archeologica, sul tema Elea, città di  filosofi, medici e mercanti. Un racconto storico-archeologico; poi l’atteso conferimento della cittadinanza onoraria di Elea al filosofo Emanuele Severino. La cerimonia intende solennizzare i cinquant’anni dall’uscita di un suo memorabile articolo, Ritornare a Parmenide, che all’epoca seppe movimentare la comunità filosofica italiana come pochi altri scritti. A pronunciare la Laudatio Academica di Severino sarà il Prof. Leonardo Messinese (PUL, Roma). Al termine, Il Sessantotto? No: il Sessantaquattro, conversazione con Emanuele Severino coordinata da Luigi Vero Tarca (Univ. Ca’ Foscari Venezia).

ELEATICA 2015 è promossa, come già in passato, dalla Fondazione Alario per Elea-Velia con il concorso del Comune di Ascea. Responsabile scientifico è, anche quest’anno, il Prof. Livio Rossetti (Univ. Perugia) con il concorso di Stefania Giombini (Barcellona) e Massimo Pulpito (Taranto).

ISCRIZIONE
Per ulteriori dettagli consultare http://www.eleatica.it/index.php?it/307/iscrizioni

LOCANDINA DELL'EVENTO: CLICCA QUI

Redazione
29/06/2015

Immagine: Porto con l'imbarco della regina di Saba, Claude Lorrain, 1648.

 

DIARI

Questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Se vuoi saperne di più clicca su "Leggi dettagli”.